BERTOLLO DON EGIDIO

Nato a Fabriano il 2 febbraio 1911, (la famiglia ritorna presto a Onara di Tombolo dove sono i Bertollo), dopo gli studi in Seminario fu ordinato sacerdote il 7 luglio 1935.

Destinato come Cappellano al Duomo di Este (S. Tecla), accanto all’Arciprete Mons. G. Schievano, vi rimane per 5 anni.

Il 4 novembre 1940, a soli 29 anni, viene nominato Delegato Vescovile e assegnato alla nuova chiesa di S. Carlo Borromeo. Il 28 gennaio 1941 diventa primo parroco di S. Carlo. L’ingresso solenne e l’immissione in possesso, causa la guerra, viene trasferita al 27 giugno 1943. Presiede la celebrazione il Vicario Generale della Diocesi, Mons. G. Pretto.

Guida la comunità parrocchiale di S. Carlo ininterrottamente fino alla morte sopravvenuta il 3 dicembre 1972.

 

BOZZA DON ISRAELE

Nato a S. Angelo di Sala il 10 maggio 1922, dopo gli studi del Seminario divenne sacerdote  il 1 luglio 1945. Vicerettore del Collegio Vescovile di Este fino al  1952. Diventa Cappellano di Pontevigodarzere fino al 1955. A settembre diventa cappellano a Sambruson fino all’anno successivo.

Nel 1956 è chiamato a prestare il suo servizio nella Diocesi di Bologna. Dal 1958 al 1968 è parroco di Chiesanuova di Poggio Renatico. Dal 1968 al 1973 Parroco di Stanghella e Vicario Foraneo.

Dal 1973 al 15 luglio 1979 è parroco di S. Carlo. Dal 1973 al …. Parroco di Piovene.

 

CONTIN DON LUIGI

Nato a Villatora di Saonara il 28 dicembre 1933 dopo gli studi nel Seminario diocesano diventa sacerdote il 14 luglio 1957. Fu Cappellano a Valstagna ( 1957-1958), Arzerello di Piove di Sacco (1958-1959) e Meianiga (1959-1966). Poi divenne Parroco di Carpanedo di Albignasego (1966-1971) e Vigodarzere (1971-1979). Dal 1979 al 2010 ha guidato la parrocchia di San Carlo.

Al termine del suo ministero pastorale si ritira in un appartamento dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero, accanto alla Casa del Clero, in via Omboni.

 

BENETOLLO DON ANTONIO

Nato a Vigonza il 31 maggio 1953, dopo gli studi in Seminario diventa sacerdote il 4 giugno 1978.

Svolge il servizio di Cappellano a Cristo Re (1978-1983) e a S. Bellino (1983-1986). Diventa Parroco di Ognissanti in Padova (1986-1992), poi di S. Anna di Piove di Sacco (1992-2003) e a Solesino (2003-2010). Giunge a S. Carlo Borromeo nel 2010.

 

TORNA ALL'INDICE