APERTURA CHIESE SI, MA CON REGOLE DA RISPETTARE

 

Carissimi, abbiamo finalmente una data per riavviare il cammino della parrocchia che celebra.

Finalmente possiamo celebrare e partecipare all’Eucaristia, feriale e domenicale. E’ certamente un passo significativo che indica come l’epidemia stia smorzandosi e consente alle persone e famiglie di riprendere a vivere.

Tuttavia, come per qualsiasi attività, anche per la partecipazione alla S. Messa ci sono dei regolamenti da rispettare e delle attività in più da svolgere per consentire l’accesso alle chiese.

Alcune donne generose stanno già utilizzando prodotti per igienizzare la chiesa, cioè passare tutti i banchi e lavano il pavimento con prodotti speciali. L’operazione sui banchi si deve ripetere al termine di ogni Messa.

Qualche indicazione utile che saranno perfezionate nel sito della parrocchia tra qualche giorno:

Innanzitutto chi ha la febbre o abbia avuto contatti recenti con persone positive al Covid-19, non può en trare in chiesa.

La nostra chiesa può contenere fino a 185 persone.

Nessun problema per le Messe feriali ma qualche problema forse per la S. Messa della domenica ore 10,00.

Per questo, la domenica, ad ogni Messa, ci saranno dei volontari con divisa che vi accoglieranno alla porta della chiesa, vi spruzzeranno un po’ di gel nelle mani e vi inviteranno ad entrare. Altri vi indicheranno dove ci sono posti liberi. Per la S. Comunione passeranno i sacerdoti o ministri tra i banchi. All’uscita potrete lasciare la vostra offerta per la chiesa nei cesti tenuti dai volontari. La chiesa, tra una Messa e l’altra, sarà igienizzata.

Non lasciamoci spegnere il cuore ma accogliamo con gioia il dono che Gesù ha fatto ai suoi amici.